Perdite ed Infiltrazioni d'Acqua

La termografia può essere utilizzata per la ricerca delle perdite d'acqua attraverso la rilevazione di differenze di temperatura sulla superficie di un sistema idraulico.

 

Le perdite d'acqua possono generare un aumento della temperatura in determinate aree del sistema, a causa dell'attrito dell'acqua che fuoriesce. Utilizzando una fotocamera termica, è possibile individuare queste variazioni di temperatura e identificare i punti di perdita.

 

Durante un'ispezione termografica, la fotocamera registra le differenze di temperatura sulla superficie del sistema idraulico. Le aree che presentano temperature più elevate rispetto al resto del sistema possono indicare la presenza di una perdita d'acqua. Una volta individuato il punto di perdita, è possibile intervenire per riparare il problema e ridurre gli sprechi idrici.

 

L'utilizzo della termografia per la ricerca delle perdite d'acqua offre numerosi vantaggi rispetto ai tradizionali metodi di ispezione. Permette un'indagine non distruttiva, in quanto non è necessario smantellare o danneggiare il sistema per individuare le perdite. Inoltre, consente di identificare rapidamente i punti critici, riducendo i tempi di intervento e i costi associati alle riparazioni.

 

In conclusione, la termografia è un valido strumento per la ricerca delle perdite d'acqua, consentendo una soluzione rapida ed efficiente dei problemi di perdita idrica.

Efficacia è sinonimo di vantaggio economico

Le indagini termografiche sono un controllo di qualità e di efficienza alla fine dei lavori, uno strumento per la manutenzione preventiva e su condizione, uno strumento per il miglioramento.
Sono accettate dalle principali compagnie assicurative.

cookie