Impianti elettrici

La termografia degli impianti elettrici è una tecnica diagnostica non distruttiva che permette di individuare e valutare anomalie o difetti all'interno degli impianti elettrici.

 

Questa tecnica si basa sull'individuazione delle diverse temperature presenti all'interno dell'impianto elettrico, che possono essere causate da una cattiva connessione, un surriscaldamento di componenti elettrici o un sovraccarico.

 

Attraverso l'utilizzo di una termocamera, un dispositivo che rileva e registra le temperature, è possibile monitorare la temperatura di ogni singolo componente elettrico e visualizzare i risultati su uno schermo, con la possibilità di registrare le immagini termiche per un successivo confronto o monitoraggio nel tempo.

 

La termografia degli impianti elettrici è un metodo molto utile per individuare precocemente anomalie o difetti negli impianti elettrici, permettendo di intervenire tempestivamente per evitare possibili guasti o situazioni di pericolo, come incendi o cortocircuiti.

 

È consigliabile effettuare regolarmente controlli termografici sugli impianti elettrici, soprattutto in caso di impianti industriali o a elevata potenza, al fine di garantire la sicurezza degli impianti e prolungarne la durata nel tempo.

Efficacia è sinonimo di vantaggio economico

Le indagini termografiche sono un controllo di qualità e di efficienza alla fine dei lavori, uno strumento per la manutenzione preventiva e su condizione, uno strumento per il miglioramento.
Sono accettate dalle principali compagnie assicurative.

cookie